Ritrovarsi e riconoscersi, per sentirsi a casa: perché quando viaggi in bici, “casa” è sempre il prossimo posto dove stai per andare. #MIAWomenRide è il primo viaggio in bici per sole donne: tre giorni per essere finalmente se stesse, per mescolarsi con altre cicloviaggiatrici da tutta Italia. Tre giorni sulla ciclovia AIDA: da Verona a Milano, 190 km per tre tappe tra natura, lago, città. Tra risate, abbracci, brindisi. Aiutandosi quando si fora, si sbaglia strada, si fa una dannata fatica. Dopo il successo e la sorppresa della prima edizione, MIA Women Ride torna dal 16 al 18 settembre 2022. Un viaggio per donne di ogni età: perché tutte possano sentirsi incluse.

https://www.facebook.com/events/1500474420389746/?post_id=1501375963632925

Svegliarsi presto e vedere l’alba sul lago dalla propria tenda, agguantare un’altra birra fresca in un bar sperduto nella bassa, sentire la strada che scorre sotto di te, sentire che stai andando avanti, da sola, insieme alle altre e capire che in quel momento non hai bisogno di nient’altro. Gioia pura: è la #MIAWomenRide, è il tuo viaggio in bici.

Se è la tua prima volta, anche cambiare una camera d’aria potrebbe essere un’avventura. Puoi anche essere andata in Papuasia, ma se non le hai mai percorse prima, anche certe strade tra i paesi lombardi possono essere esotici. Se non ti sei mai persa, anche un bosco vicino casa può diventare un ostacolo da superare. Se sono mesi che non ti capita una salita, anche uno zampellotto diventa lo Stelvio. L’avventura non si misura in senso assoluto: ti capita, senza preavviso, dove come e quando non puoi saperlo, con chi superarla invece sì. Tante altre cicliste che come te hanno la passione nel cuore, e lo fanno pulsare alla MIA Women Ride.

Una mano che ti spinge, un abbraccio che ti rincuora, una parola giusta, un bicchiere di Prosecco, il grasso della catena, la polvere che ti entra negli occhi, un numero infinito di risate. Un’indicazione, una confessione, una gioia, un ricordo: sulla strada della #MIAWomenRide ci sono tanti mondi da condividere. Alla fine dei tre giorni di viaggio in bici da Verona a Milano sarete più unite e più voi stesse di quando siete partite.

Ci pensi ogni giorno, a partire, ma ti è sempre mancato quel soffio di vento in più che ti fa cadere dalla parte giusta: prendere e andare. Hai viaggiato tanto, ovunque, ma sempre da sola, oppure mai con lei, con loro. Poi arriva un momento in cui sembra che ci siano tutte: chi ci è sempre stata, chi è la prima volta che si mette in gioco. Perché poi andare in bici è come giocare: inizi la mattina, ed è sera e non vorresti smettere più. Alla prima edizione della MIA Women Ride c’erano tutte le età, tutte le preparazioni, tutti i caratteri, tutti gli accenti: dopo tre giorni si sentiva una voce sola. La tua, la vostra. A settembre ricominciamo a giocare?

Di cosa sono fatti i viaggi memorabili? Si possono infilarci dentro dislivelli vertiginosi, sterrati rugosissimi, scenari mozzafiato. Oppure, possono essere semplici ed essenziali come un tozzo di pane, un bicchiere di vino: e a diventare memorabile saranno gli addominali sotto sforzo per le risate, gli occhi per la gioia, il cuore per la condivisione. Il percorso della seconda edizione di #MIAWomenRide ribalta la prima: partiremo da Verona, piazza San Zeno, e percorreremo la ciclovia AIDA verso Milano, passando per Desenzano e Romano di Lombardia. Ancora il Lago di Garda, ancora le dolci salite delle colline moreniche, la campagna nel bresciano, la Martesana e tanto altro ancora.

Ti guardi attorno e ti rivedi in tutte le altre compagne di viaggio: ci sei tu a 20 anni che parti con lo zaino leggero, la bici va bene quella che hai, se si rompe boh vedremo come fare. Ci sei tu a 30 anni con gambe allenate e che sei disposta a farti quei chilometri in più per vedere il tramonto sul lago. Ci sei tu a 40 anni, che vuoi soltanto sentire il silenzio delle campagne e lasciare a casa tutto quello che ti toglie ossigeno. Ci sei tu a 50 anni, che vuoi fare una cosa bella e pura insieme alle tue amiche. Ci sei tu a 60 anni, che per tutta la vita ti sei chiesta come fosse, viaggiare in bici, e ti è sempre mancata la scintilla giusta per andarti a prendere quello che è tuo. #MIAWomenRide è il viaggio di tutte noi: moltitudini, che insieme colorano la strada che ancora ci manca da fare.

Fidati del tuo corpo. Quando ti dice di salire a piedi, quando chini il capo per non pensare a quanto ancora ti manca, quando decidi di non lasciare a casa la persona più preziosa a cui tieni. Fidati del tuo corpo, quando ti sembrerà di aver sbagliato: è troppo dura per me, è troppo lunga per me, forse dovevo partire da sola. Fidati di quello che senti: delle scelte di cuore, di pancia e anche degli errori. Perché la bici poi ti restituisce tutto in modo incondizionato: trasforma gli errori in sorprese, consapevolezze, miglioramenti. Anche senza andare troppo lontano, fidati di te e di chi ti circonda. Nessuna è perfetta alla #MIAWomenRide: troverai tante cicliste che vogliono ballare la musica del viaggio, insieme, come viene viene.

Quando tutto finisce, possiamo ricominciare da capo? Possiamo riavere di nuovo quell’esatta luce del tramonto, quelle mani che applaudono, quella pace di fermarsi e basta, ogni tanto? Quando tutto finisce, possiamo riavere di nuovo le nostre amiche vicine, i capelli bagnati dopo un bagno nel lago, i bicchieri alzati al cielo, ripartire quando ci pare perché prima vogliamo anche soltanto parlare? #MIAWomenRide è un ballo di tre giorni dove la musica la decidi tu e tutte quelle che ti circondano. È prendersi il proprio tempo, tutto, da venerdì a domenica, da Verona a Milano in bici, perché quando finirà, già lo sapete, cosa vi starete chiedendo.

⚫ MIA Women Ride 2022 ⚫
2a edizione
16-17-18 settembre
da Verona a Milano sulla ciclovia AIDA
un progetto Cicliste per caso + AIDA – Alta Italia da Attraversare + Witoor